03 May 2019

FCA: risultati primo trimestre 2019

FCA chiude il primo trimestre 2019 con un utile netto delle Continuing Operation a 0,5 miliardi di euro, utile netto adjusted a 0,6 miliardi di euro, EBIT adjusted a 1,1 miliardi di euro e margine al 4,4%. Confermati i target per l'anno in corso. 

L’EBIT adjusted e il margine del primo trimestre, come anticipato, sono in calo rispetto allo scorso esercizio principalmente per effetto della produzione concomitante della Jeep Wrangler di nuova e precedente generazione nel primo trimestre 2018 e della transizione verso una nuova strategia commerciale in EMEA. L’impatto dei minori volumi a livello globale è stato parzialmente compensato dalla costante crescita dei volumi di Ram, da migliori prezzi netti, soprattutto in Nord America e dal miglioramento del mix di prodotti e canali di vendita in diversi mercati. Di rilievo nel trimestre è l’ottima performance del Ram 1500 che ha conquistato la seconda posizione nel remunerativo segmento USA dei pickup leggeri, con una quota di mercato del 23,3%, in aumento di 4,5 punti percentuali rispetto al primo trimestre 2018.

Nel primo trimestre abbiamo implementato diverse azioni volte al rafforzamento del business, tra cui il rinnovo del contratto di lavoro in Italia e le costanti iniziative sui costi in tutte le Region. Inoltre, abbiamo annunciato il prolungamento della nostra collaborazione con Groupe PSA in base al quale FCA aumenterà la capacità produttiva della JV Sevel, favorendo la nostra crescita futura nel segmento ad alto margine dei veicoli commerciali leggeri in Europa.

Le altre azioni intraprese includono l’arrivo di nuovi senior leader per guidare la crescita delle performance, un focus aggressivo sul marketing e sulla rete di distribuzione di Maserati, e il proseguimento della ristrutturazione della nostra JV in Cina.

Inoltre, i lanci del nuovo Ram Heavy-Duty e della Jeep Gladiator proseguono come previsto e stanno ricevendo risposte entusiastiche dal mercato. Questi prodotti contribuiranno alla crescita di margini e volumi in Nord America, soprattutto nel secondo semestre dell’anno. In occasione del Salone Internazionale dell’Auto di Ginevra, il Gruppo ha presentato due modelli ibridi plug-in (PHEV) del marchio Jeep, la cui commercializzazione inizierà in EMEA a inizio 2020, oltre a un nuovo concept di SUV compatto di Alfa Romeo e un concept di auto elettrica modulare high-tech a marchio Fiat.

Negli Stati Uniti, abbiamo annunciato un importante piano di investimenti industriali che permetterà l’introduzione di due nuovi SUV a marchio Jeep in segmenti in cui il brand non è attualmente presente, offrendo in entrambi i casi anche la variante elettrica. Analogamente, la conferma dell’investimento produttivo precedentemente annunciato in Italia accelererà l’introduzione di cruciali prodotti PHEV e BEV nei mercati EMEA.

Infine, il 2 maggio 2019 è stata completata la vendita di Magneti Marelli con un incasso di 5,8 miliardi di euro. Il Consiglio di Amministrazione ha approvato una distribuzione straordinaria in contanti di 1,30 euro per azione, ovvero 2,0 miliardi di euro circa, in pagamento il 30 maggio 2019 agli azionisti a libro il 21 maggio 2019 e data ex-dividend il 20 maggio 2019.

 

Qui il testo completo del Comunicato 

 

 

Latest Videos

Advanced Search

Search...

From
To
Search

Images


Download

File Attachments


x

Rights of use

The texts and images and the audio and video documents made available on media.fcaemea.com are for reporting purposes on social media networks, or by journalists, influencers and media company employees as a source for their own media editorial activities.

The texts, images and the audio and video documents are not for commercial use and may not be passed on to authorized third parties.

In addition, see Terms and conditions of access http://www.media.fcaemea.com/info/terms-and-condition

    I have read and agree.